Rappresentazione astratta di una rete di collegamenti

Come entrare nel Metaverso e quali piattaforme scegliere

Abbiamo già visto cosa sia il Metaverso, cioè un universo digitale frutto di molteplici elementi tecnologici tra cui video, realtà virtuale e realtà aumentata in cui gli utenti accedono tramite visori 3D e vivono delle esperienze virtuali. Si possono creare infatti degli avatar realistici, incontrare altri utenti, creare oggetti o proprietà virtuali, andare a concerti, conferenze, viaggiare e tanto altro.

Si tratta di un concetto difficile da definire esattamente, che prefigura un insieme di mondi virtuali e reali interconnessi, popolati da avatar. 

Vediamo allora come entrare nel Metaverso e quali piattaforme scegliere tra quelle già esistenti. 

Come entrare nel Metaverso

Le porte del Metaverso sono accessibili a chiunque sia interessato. Infatti, per entrare nel Metaverso non sono richieste competenze speciali nel campo informatico ma solo alcuni strumenti necessari, come: 

  • un computer o uno smartphone;
  • una connessione internet per poter interagire con il mondo del web;
  • un account su una delle piattaforme del mondo virtuale;
  • se li si possiede, dei visori di realtà aumentata.

Questo significa che basta creare un account per accedere a una delle piattaforme virtuali del Metaverso. 

Le piattaforme più famose per entrare nel Metaverso

Sapevi che esistono delle piattaforme per entrare nel Metaverso? Vediamole insieme. 

Come entrare nel Metaverso Decentraland 

Decentraland è un mondo della realtà virtuale del Metaverso creato da Ethereum. In questo universo virtuale gli utenti una volta iscritti possono creare edifici virtuali, case, parchi e far pagare agli altri la visita con una criptovaluta chiamata MANA. Ha anche ospitato anche un festival musicale con Paris Hilton.

Per entrare nel Metaverso Decentraland basta andare sul sito, creare un account con il proprio avatar e iniziare l’esplorazione.

Come entrare nel Metaverso Stageverse 

Stageverse è una nuova piattaforma virtuale per esperienze immersive. Ha debuttato in occasione del concerto dei Muse e consente agli utenti di assistere a concerti attraverso filmati 3D a 360° e caratterizzati da effetti speciali. 

È possibile accedere a Stageverse attraverso l’app Oculus Quest per dispositivi iOS e Android.

Come entrare nel Metaverso Sandbox 

Sandbox è un metaverso virtuale diventato popolare da quando ha annunciato la sua partnership con Meta. I suoi avatar hanno uno stile visivo a blocchi come Minecraft e possono costruire, possedere e monetizzare utilizzando NFT e SAND.

Sandbox ha anche stretto una partnership con oltre 165 marchi per creare gli avatar nel mondo virtuale di personaggi famosi come Snoop Dogg e The Walking Dead. 

La piattaforma Sandbox non è ancora disponibile ma in attesa si può visitare il sito e interagire con la community.

Come entrare nel Metaverso Facebook

Secondo Mark Zuckerberg ci vorranno almeno 5 anni prima che il metaverso sia usato da milioni (o miliardi) di persone, ma è già possibile entrarci per dare una sbirciatina a ciò che ci aspetta.

Ma, torniamo indietro nel tempo! 

Già nel 2014 il CEO di Facebook spiegò che l’intenzione era di fare di Oculus una piattaforma per molte altre esperienze oltre al gioco: non solo la possibilità di guardare internet, ma viverlo. 

Per entrare nel Metaverso di Facebook c’è quindi Oculus Quest. Il primo modello è stato lanciato nel 2019, poi nel 2020 è uscito Oculus Quest 2, versione migliorata del visore originale.

Formato da un visore VR e due controller da tenere in mano, Oculus Quest 2 ha bisogno di accedere a un account Facebook per funzionare e permette di giocare a tutta una serie di giochi: sport, fitness, divertimento, gare con gli amici e tanto altro. 

Facebook ha infatti lanciato la piattaforma social VR Horizon sui visori Meta Quest 2 consentendo ai giocatori e ai creator di realizzare, sviluppare ed esplorare un catalogo in crescita di esperienze interattive, anche partendo da zero.

Al momento la cosa più vicina al metaverso vero e proprio è quindi Horizon, formata da Horizon Worlds, Horizon Venues e Horizon Workrooms, in cui i giocatori hanno il loro avatar  e possono creare spazi virtuali in cui incontrarsi, interagire tra loro e con gli oggetti nel gioco.

Una volta che si entra nel metaverso di Horizon Worlds si può scegliere se giocare, partecipare a eventi o uscire. 

Share:

This post has no Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.