I vantaggi di creare un’applicazione usando una piattaforma No-Code

Sviluppare un’app senza scrivere righe di codice è davvero semplice e intuitivo e permette di avere un prodotto subito pronto all’uso e di qualità. Creare un’applicazione usando una piattaforma No-Code permette di ridurre le competenze necessarie e di conseguenza anche:

  • I tempi di consegna.
  • I costi dell’operazione.

Esistono ovviamente dei vantaggi di tipo competitivo nel progettare e rendere installabili le proprie app in meno tempo rispetto alla concorrenza. Semplificare la programmazione e rendere lo sviluppo di software accessibile a tutti in tempi rapidi è uno degli obiettivi primari che da sempre si cerca di raggiungere, questo tipo di piattaforme sono oggi uno dei traguardi più ambiziosi raggiunti dal mercato.

Vediamo nello specifico quali sono i principali vantaggi di creare un’applicazione usando una piattaforma No-Code dedicata.

Facile da aggiornare e con rapida manutenzione

Un’app senza codice è facilmente aggiornabile e può integrare le nuove funzionalità in maniera quasi istantanea mentre è in uso su dispositivo mobile. Ciò non avviene con le app sviluppate a partire dal codice che richiedono un periodo decisamente più lungo per aggiornare e integrare il codice con nuove funzioni.

Un altro punto a favore di cui bisogna tener conto è la facilità di manutenzione dell’applicazione creata, non si dovrà far ricorso a un team di programmatori o sviluppatori poiché il sistema No-Code è molto più intuitivo e semplice.

Possibilità di cambiare target facilmente

Qualora le statistiche interne e le funzionalità acquisite dell’app dessero l’opportunità all’azienda di ripensare il suo utilizzo verso un altro mercato e un pubblico di riferimento del tutto diverso sarà davvero semplice mettere in gioco tale rivoluzione. 

Il No-Code permetterà inoltre di farlo in maniera quasi immediata e senza il ricorso a un team dedicato di sviluppatori. Questo significa velocità e contenimento delle spese.

Riduzione del TCO

Creare un app su di una piattaforma No-.Code riduce in maniera drastica e definitiva i costi di proprietà. Non richiedendo gli stessi sforzi di programmazione, l’utilizzo di risorse aziendali o esterne per lo sviluppo e riducendo i tempi in maniera davvero considerevole sarà possibile contenere i costi sostenuti. In questo caso è davvero di fondamentale importanza tener conto di ciò per poter ottimizzare i budget aziendali.

In un momento in cui il mercato è sempre più competitivo ridurre i costi di produzione può fornire un vantaggio considerevole.

Innovazione costante

Utilizzare il No-Code per ideare e creare progetti aziendali di piccola entità è una nuova frontiera. Se prima non era possibile implementare piattaforme e applicazioni per la realizzazione di progetti di dimensioni ridotte con questa innovazione non solo è possibile ma è anche una soluzione a basso costo che permette di aumentare l’efficienza di interi team e reparti.

Cosa sono le piattaforme No-Code?

Dopo aver spiegato nel dettaglio quali vantaggi hanno e come funzionano le piattaforme No-Code cerchiamo di fare in modo di mettere in luce cosa rappresentano a livello di innovazione. È possibile dire che le piattaforme No-Code ad oggi rappresentano il più alto grado di avvicinamento tra sviluppo applicativo e business.  

Essendo dedicate a coloro che non hanno competenze di sviluppo dispongono di template, workflow e soluzioni drag and drop insieme a strumenti predefiniti semplificati, ciò permette a un’azienda di sviluppare in maniera autonoma una propria applicazione.

Conclusione

Le piattaforme No-Code sono sempre più utilizzate in ambito IT e per lo sviluppo di app di ultima generazione. Per un’azienda farne ricorso per sviluppare applicativi utili è davvero semplice e veloce. Tenendo conto dei vantaggi fare ricorso a questo tipo di sviluppo App è un metodo alternativo che può generare soddisfazione, aumentare il fatturato e rendere più smart e tecnologica la realtà di un brand.