Scrivania bianca minimal con sopra un quaderno, una penna, un iPhone bianco e tre piantine succulente

Perchè utilizzare Flutter?

Perché sviluppare un applicazione utilizzando Flutter?

Sviluppare un’applicazione funzionale ed accattivante, capace di mantenere viva l’attenzione dell’utente, può non essere così semplice.

Centinaia di piattaforme offrono ai giovani sviluppatori sistemi di controllo per la realizzazione di App innovative, ciascuna con i propri vantaggi e caratteristiche specifiche. 

Nel mare di possibili offerte, la piattaforma Flutter è per noi la più interessante in assoluto. 

Lo stesso motore di ricerca Google ha pubblicizzato spesso le abilità di Flutter ed il suo semplice utilizzo.

Oggi, scopriremo insieme quali sono i vantaggi principali associati all’utilizzo della piattaforma. In questo modo, avrete la possibilità di capire se è adatta o meno alle vostre necessità, iniziando subito a costruire la vostra nuova App. 

Tutti i vantaggi della piattaforma Flutter

Flutter si differenzia dalla maggior parte dei sistemi di sviluppo App, perché consente di creare applicazioni funzionali per dispositivi mobili, computer desktop e Web. 

Tutto viene regolato attraverso una singola base di codice, senza bisogno di ricorrere a più piattaforme. 

Chi vuole realizzare un’applicazione accattivante sia per iOS che per Android, non avrà bisogno di creare due progetti diversi. Con Flutter, potrà gestire tutto attraverso la stessa stringa di codice, evitando anche problemi di “incompatibilità”.

L’aggiunta di “Flutter Web”, il sistema per lo sviluppo di App Desktop, ha permesso all’azienda di crescere ulteriormente ed offrire un servizio decisamente più completo. 

Inoltre, la piattaforma Flutter è dotata di un numero significativo di pacchetti di widget personalizzabili, che rispondono alle necessità di tutti gli sviluppatori. 

Chi utilizza Material Design per Android e Human Interface per iOS trova con Flutter una soluzione unica e rapida, che gli consente di personalizzare e modificare praticamente qualsiasi cosa. 

Tutti i plug-in Flutter – tra cui spiccano funzionalità avanzate come la gestione delle autorizzazione e le coordinate GPS – sono supportati da Google e direttamente pronti per l’uso. In questo modo, risparmierete tantissimo tempo nella fase di sviluppo ed ottenere risultati impressionanti. 

La scrittura del codice Flutter è supportata dal linguaggio di programmazione Dart, uno dei linguaggi creati da Google nel 2011 e via via migliorati nel corso degli anni. 

Dart consente di scrivere codici anche molto complessi, con la possibilità di strutturare al meglio la propria applicazione e renderla originale e innovativa. 

Aggiungendo allo sviluppo la giusta dose di creatività estetica, qualsiasi applicazione realizzata con Flutter risulterà vincente e sarà apprezzata da tutti i tuoi clienti!

Share:

This post has no Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.