Figura in controluce di profilo, come sfondo una ring light

Tendenze 2022

Quali saranno le tendenze del 2022 secondo Mine Consulting in termini di sviluppo App?

Secondo noi gli utenti confermeranno la necessità di soluzioni semplici ma assolutamente evolute, dal design minimal ma accattivante.

La user dovrà risultare intuitiva e semplice già a prima vista, e l’utente si confermerà pigro e non vorrà investire alcun tipo di energia per capire il funzionamento di un’applicazione.

La connessione 5G cambierà ancora il modo di vivere, l’utilizzo dei device digitali e la connessione sarà ancora più veloce, gli utenti ridurranno di 10 volte la loro latenza, questo permetterà di accorciare le distanze nel mondo.

Si spingerà come mai prima d’ora nel 2022 la wearable technology, e la Realtà Aumentata (AR), entrambe le innovazioni rappresenteranno ancora di più un esperienza di consumo di prodotto e un servizio aziendale necessario a proiettare in ottica futura la digitalizzazione del business.

Il principio fondamentale della Realtà Aumentata è l’“overlay”, la sovrapposizione di contenuti digitali nell’ambiente reale. 

Interazione sia con gli elementi fisici, che digitali!

Per utilizzare questo tipo di tecnologia si useranno strumenti hardware diversi, dallo smartphone con la sua videocamera (il più comune) ma anche altri strumenti che nel tempo si stanno diffondendo come gli smart glasses.

Gli smart glasses, gli occhiali “intelligenti”, rientrano a pieno titolo tra i dispositivi indossabili.

Evoluzione del metodo di autenticazione con radiofrequenza RFID, consentirà la trasmissione di dati bidirezionali senza contatto tra dispostivi che si trovano ad una certa (in genere ridottissima) distanza.

Un’utilizzo di wearable technology al momento riguarda i pagamenti contactless un metodo di pagamento con carta velocissimo, nell’anno in entrata secondo i dati degli Osservatori Digital Innovation del Politecnico di Milano, potrebbero arrivare a valere 1 miliardo.

Che aggiungere l’anno che arriverà sarà un anno di conferma, che sicuramente porterà e aggiungerà innovazioni e tecnologie.

Oltre la nostra classifica di seguito abbiamo riportato un elenco delle 10 aree emergenti di ricerca innovativa che avrebbero potuto «cambiare il mondo» nel 2021, secondo la rivista MIT Technology Review del Massachusetts Institute of Technology, vediamo che le aree saranno quelle che cambieranno anche il 2022.

Perchè il mondo non si cambia di anno in anno e oggi sono più attuali che mai:

Messenger RNA vaccines.
Nel 2021 stati sviluppati i vaccini Pfizer-BioNTech e Moderna, che si basano su questa tecnologia mai utilizzata prima in ambito terapeutico e che potrebbero trasformare la medicina, portando a vaccini contro varie malattie infettive. I vaccini sono ancora più efficaci contro le mutazioni dei virus, perché possono essere modificati facilmente e rapidamente. 
L’RNA messaggero è anche molto promettente come base per correzioni genetiche a basso costo per l’anemia falciforme, il cancro e l’HIV. 

GPT-3
GPT-3 è un modello di linguaggio che utilizza tecniche di apprendimento automatico, per generare testi scritti e potenzialmente indistinguibili da quelli prodotti da un essere umano.
I grandi modelli di computer in linguaggio naturale che imparano a scrivere e parlare sono un grande passo avanti verso l’intelligenza artificiale che può comprendere e interagire meglio con il mondo. GPT-3 è di gran lunga il più grande e il più istruito fino ad oggi. Formato sul testo di migliaia di libri e sulla maggior parte di Internet, GPT-3 può imitare il testo scritto dall’uomo con un realismo inquietante, rendendolo il modello linguistico più impressionante mai prodotto utilizzando l’apprendimento automatico.

TikTok recommendation algorithms
Gli algoritmi che determinano la sezione “Per te” di TikTok, «hanno cambiato il modo in cui le persone diventano famose online»
Mentre altre piattaforme sono più orientate all’evidenziazione di contenuti con un appeal di massa, gli algoritmi di TikTok sembrano altrettanto propensi a strappare un nuovo creatore dall’oscurità quanto a presentare una star conosciuta.
Altre piattaforme stanno studiando il metodo che potrebbe cambiare il modo di utilizzare i social.

Lithium-metal batteries
I veicoli elettrici sono ad oggi, costosi e scomodi in quanto la carica della batteria dura solo poche centinaia di km e la ricarica richiede tempi di attesa lunghissimi. La QuantumScape una startup nata nella silicon valley, afferma di avere una batteria che potrebbe aumentare l’autonomia di un veicolo elettrico dell’80% e essere ricaricata rapidamente. Potrebbe questo svoltare le sorti del mercato elettrico, aprendolo a nuovi acquirenti.

Data trust
I data trust rappresentano uno degli approcci più recenti e in via di sviluppo in materia di protezione dei dati. Negli ultimi anni abbiamo assistito ad un mercato dei nostri dati e alla violazione delle nostre informazioni personali. «Un data trust è un’entità legale che raccoglie e gestisce i dati personali delle persone per loro conto. Sebbene la struttura e la funzione di questi trust siano ancora in fase di definizione e permangano molte domande, i data trust sono noti per offrire una potenziale soluzione a problemi di vecchia data in materia di privacy e sicurezza.»

Green hydrogen
Ovvero l’idrogeno generato interamente da energia rinnovabile, con emissioni di carbonio significativamente inferiori rispetto all’idrogeno grigio (dato dai gas naturali).

Digital contact tracing – Hyper-accurate positioningLa possibilità di utilizzare il GPS o il bluetooth per creare registri di persone che si sono incontrate di recente rimane uno strumento potenzialmente utilizzabile in tantissimi ambiti.
I nuovi sistemi di localizzazione potrebbero in futuro permettere di individuare incidenti e richieste di soccorso con maggiori tempestività e precisione, gli ambiti di utilizzo rimangono diversi.

Remote everything
Il covid ha cambiato per sempre due aree che sono l’istruzione e l’assistenza sanitaria.
Sia la didattica a distanza che la telemedicina, seppure con gradi di successo molto variabili a seconda dei contesti, hanno reso disponibili servizi finora fruiti solo praticamente di persona.
Per la prima volta si è iniziato a pensare al mondo come davvero aperto, dove i confini non sono limiti.

Multi-skilled AI
Un’ approccio promettente ai limiti dell’intelligenza artificiale e l’espansione dei suoi sensi.
Allo stato attuale i sistemi di intelligenza artificiale magari dotati di visione artificiale, sono in grado di raccogliere informazioni visive ma non di raccontare ciò che vedono. Un sistema integrato di intelligenza artificiale basato sulla multi sensorialità potrebbe acquisire una maggiore comprensione del mondo che lo circonda e diventare più «flessibile» e adattabile a un contesto in continua evoluzione.
Karen Hao spiega come le AIs  con più sensi acquisiranno una maggiore comprensione del mondo che li circonda, ottenendo un’intelligenza molto più flessibile.

Alcune di queste innovazioni hanno cambiato radicalmente l’anno in corso e negli anni successivi si confermeranno, altre necessitano ancora di qualche periodo per influire all’interno delle nostre vite.

Noi stiamo attenti e guardiamo al futuro curiosi di scoprire ogni dettaglio!

Share:

This post has no Comment

Leave a Reply

Your email address will not be published.